Sylvia Plath

E allora impara a vivere.

Tagliati una bella porzione di torta con le posate d’argento.

Impara come fanno le foglie a crescere sugli alberi.

Apri gli occhi.

Impara come fa la luna a tramontare nel gelo della notte prima di Natale.

Apri le narici.

Annusa la neve.

Lascia che la vita accada.

https://amzn.to/2Ske0a6

7 pensieri riguardo “Sylvia Plath

    1. A chi lo dici… al liceo, quando non ero interrogato, sfogliavo il libro di letteratura americana, e leggevo la piccola biografia; mi appassionava e mi struggeva insieme quella vita piena di gloria, ma allo stesso di disperazione, che poi la portò alla tragica morte… di lei ho una raccolta di opere, e i “Diari”, editi da Adelphi: un documento shockante, che mette in luce la sua personalità disturbata…

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...